LEGO IDEAS “Historically Accurate Rome” – Intervista al builder

“Rome was not build in one day… could you do it with this model?”

Alzi la mano chi non adora la microscale!
Personalmente sono sempre stato affascinato da questa vera e propria “filosofia” di costruzione, che riesce con pochi pezzi e in scala ridotta a riprodurre spesso veri e propri soggetti complessissimi, pur non perdendo di dettagli. Una vera e propria sfida alla selezione degli elementi e alle tecniche e incastri per poter costruire con pochi pezzi e spazi ridotti!

Presentato da pochissimo sul portale LEGO Ideas dall’italiano daevead, “Hystorically Accurate Rome” mi ha subito colpito, sia perchè utilizza la microscale, sia perchè ci presenta una versione storica e ben riprodotta della Roma del IV secolo A.C. , nel pieno dell’Età Costantiniana.

Incuriosito dal volerne sapere di più, ho colto l’occasione al volo per un’intervista per BrixLab!

Ciao Davide, parlaci del tuo progetto “Historically Accurate Rome” presentato su IDEAS, come ti è nata l’idea?

Buon dì! Beh, tutto è cominciato giocando con qualche pezzo sparso. Ogni volta che vado a Roma rimango a bocca aperta, quindi senza nemmeno pensarci troppo ho deciso di costruire un mini pantheon, e il risultato è stato quello attualmente presente nel mio progetto. Da là ho iniziato a riprodurre sempre più monumenti (l’acquedotto, il Tempio di Giove sul Capitolino), e ho realizzato una città romana senza nome. Dato che mi pareva poco realistica, ho deciso di fare le cose in grande stile, e così, un passo alla volta, mi sono trovato a passare le notti sulle ricostruzioni più disparate.

Quali sono stati i criteri e le tecniche di costruzione che hai utilizzato?

La tecnica è sinceramente molto semplice, e questa è la cosa che mi affascina di più della microscale: non servono tecniche complesse, ogni pezzo è a sé stante, ma proprio in questa semplicità si nasconde la difficoltà. Ogni pezzo deve essere quello giusto e al posto giusto, perfino una piccola plate 1×1 è più grande di un uomo.

 

Questo non è il tuo primo progetto che proponi su IDEAS, personalmente ti conosco per le tue doti di builder. Come si svolge la tua fase di progettazione? Preferisci quella “fisica” o digitale?

Grazie, molto apprezzato. So che dicendolo rischio di attirare le ire di molti AFOL, ma mi trovo meglio a costruire in digitale. Ho sempre pochissimo tempo da dedicare a questa passione, e avere tutti i pezzi esistenti a disposizione mi permette di sfruttare al meglio ogni singolo momento. D’altra parte devo ammettere di non aver mai realizzato un progetto digitale che non presentasse qualche problema, per cui, nonostante tutte le possibilità che offre la costruzione digitale, bisogna sempre costruire fisicamente quello che si è progettato.


Un’ultima domanda. Com’è nata la tua passione per LEGO? Qual è stata la serie che ti ha fatto definitivamente innamorare?

Si può dire che io sia nato già nel mondo LEGO, mio fratello Federico costruiva astronavi prima che io camminassi, e devo confessare di essere sempre stato più bravo a distruggere le sue opere che a costruirne di mie. Ho tutt’ora una foto di me (3-4 anni) e lui (7-8) con intorno qualche mattoncino sparso qua e là. Con l’adolescenza questa passione si è affievolita, per poi venire riscoperta un anno e mezzo fa, e proprio da questo mio ritardo deriva il basso numero di MOC che ho realizzato e la mia tecnica che ancora va raffinata.
Come serie preferita non ho alcun dubbio: Life on Mars. Non so perché, ma qualcosa nell’estetica dei veicoli e degli alieni di quella serie mi ha da sempre affascinato, e la mia passione è aumentata ulteriormente quando da “adulto” ho potuto apprezzare il fatto che venisse mostrata una coesistenza pacifica tra uomini e alieni, senza la solita ossessione per il combattimento.

Ringraziamo Davide per la disponibilità e vi segnaliamo il link al suo progetto su LEGO Ideas (che ha già superato la milestone dei 1000 voti in brevissimo tempo) dove poterlo supportare e incrociare le dita per vederlo sugli scaffali!
Per supportarlo basterà andare al link seguente, iscriversi su LEGO Ideas (se non si è già utenti registrati) e cliccare sul pulsante Support in alto a destra!

Supporta Historically Accurate Rome su LEGO Ideas!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento